Zafferano di Nepi verso nuovi confini

 

Il raccolto dello zafferano nel 2018 è andato oltre ogni ottimistica previsione e conferma la generosità del territorio della Tuscia. Un prodotto italiano di alta fascia apprezzato da chefs internazionali e richiesto all’estero, il Re degli Antiossidanti è totalmente naturale senza l’utilizzo di sostanze chimiche e ha conquistato le nostre abitudini e palati con i suoi davvero unici sapori e profumi. Lo zafferano di Nepi può essere messo davvero ovunque. Questa è una vittoria per l’intero territorio che da subito ha investito nell’agricoltura biodinamica e sostenibile. La richiesta nazionale e internazionale di quest’anno è stata cinque volte superiore alla produzione. Viene richiesto anche in Germania, dimostrando notevole fiducia nel prodotto proveniente dalla nostra terra.

 

 

Forti di questi risultati, il Consorzio ha aperto le iscrizioni per nuovi soci professionali. Gli agricoltori della Tuscia che desiderino associarsi e acquisire formule e competenze per l’intero processo produttivo nel settore di riferimento, sono invitati a inviare tramite il sito web del Consorzio una comunicazione di carattere informativo e non vincolante. Successivamente verranno presi in considerazione gli eventuali nuovi ingressi.

Sito web: http://www.consorziozafferanodinepi.it/informazioni/   .

Una sfida da raccogliere insieme!

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *