Il Consorzio

Persone unite da un progetto:
sostenere la vita di un meraviglioso fiore

Il Consorzio Zafferano di Nepi è nato il 30 marzo 2017.

L’idea di costituire un’organizzazione comune si è fatta strada un anno dopo l’inizio della coltura, quando l’intuizione di un coraggioso imprenditore italo-australiano si è rivelata essere il principio di un grande e ambizioso progetto.
La sperimentazione del 2016 ha dimostrato, infatti, che esiste la possibilità naturale di far crescere la spezia preziosa all’interno di un territorio come Nepi.
Il Consorzio Zafferano di Nepi è un Consorzio con attività esterna, in quanto portavoce di un prodotto di alta qualità e raffinatezza. Agisce come un’associazione che si offre in primo luogo di rafforzare la posizione contrattuale dei soci tutti esercenti l’attività di produttori. Ma non solo. Essa, infatti, si pone anche e soprattutto di dare risalto, tutelare ed essere una vetrina per lo zafferano di Nepi e dei suoi derivati.

Tuttavia, mirare ad allargare le operazioni di produzione rappresenta solo una percentuale delle attività. Il Consorzio si propone di essere parte integrante di un programma più ampio che abbraccia ogni aspetto. Non solo quello agronomico e tecnologico, ma anche quello più strettamente conoscitivo. In questo senso è importante promuovere, presso il grande pubblico, attività di ricerca e di divulgazione sulle caratteristiche dello zafferano di Nepi. Senza dimenticare , però, che il Consorzio pianifica e organizza il sostegno di iniziative formative anche per i consorziati.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Oggi il Consorzio è una realtà, ha un proprio Regolamento e un proprio Statuto, ed è in grado di creare eventi anche a livello nazionale e internazionale grazie all’aiuto di consulenti e professionisti di grande esperienza.